A.I. Copywriting Tools - Nichesss vs Writesonic

A.I. Copywriting Tool – Scrivere con Intelligenza… Artificiale! – Niches$$ vs Writesonic

In questo articolo, ma soprattutto in questo video, parliamo di intelligenza artificiale applicata al copywriting.

Non spaventarti non è niente di complicato infatti andremo a vedere due copywriting tool che ci permettono di creare in modo automatico dei contenuti testuali per il nostro marketing, per le nostre Ads, per le nostre landing page eccetera.

Il tutto in pochi secondi e solo grazie all’inserimento di un nostro input.

Se ti interessa questo argomento e in generale se ti interessano i tool di digital marketing, ti invito a iscriverti al canale YouTube cliccando qui.

Qua sotto puoi vedere il video, ma se preferisci leggere, continua sotto!

Il primo Tool che abbiamo provato si chiama Niches$$.

Ha un’interfaccia abbastanza curiosa, ma vediamo nel dettaglio cosa in effetti può creare.

Vediamo subito una lista di tipologie di contenuti che possiamo facilmente creare grazie all’utilizzo dell’intelligenza artificiale: passiamo da blog, Ads, diversi tipi di post, YouTube, Email, prodotti e andiamo avanti con veramente tantissime tipologie, addirittura possiamo creare delle poesie se vogliamo!

La prima cosa molto interessante di Niches$$ è proprio la varietà di contenuti che ci permette di creare. In questo momento sono quasi tutti contenuti brevi, ma il founder ha dichiarato che verrà rilasciata prossimamente anche una funzione per creare contenuti più lunghi.

L’altro tool che abbiamo provato si chiama Writesonic. Ha un’interfaccia un po’ più semplice, un po’ meno curiosa, ma più o meno fa la stessa cosa di Niches$$.

La cosa più interessante a colpo d’occhio è la possibilità di creare articoli lunghi (anche se solo in inglese al momento). Anche con Writesonic possiamo creare copy per le nostre Ads, copy per i nostri siti web e landing page e per i nostri prodotti.

Per fare un confronto tra i due Tool punto ho pensato di fare scrivere a Niches$$ dei copy per Writesonic e a Writesonic dei copy per Niches$$… e vediamo chi avrà la meglio.

Ovviamente abbiamo utilizzato più o meno lo stesso input.
Dico “più o meno” perché i diversi tool richiedono degli input leggermente diversi. Dove possibile abbiamo inserito lo stesso.

Creazione copy con Niches$$

Su Niches$$ ho scelto “Start Marketing Plan” che permette di creare più contenuti di tipo diverso insieme, inserendo l’input solo una volta.

Input richiesti da Niches$$ per creare uno Start Marketing Plan

Ho scelto di creare Product Description, Product Description Emojis e Facebook Ads.

Input specifici per Descrizione Prodotto e Facebook Ads

Ho provato questi tool e funzionano molto meglio in inglese, ma in questo video ho provato a usare l’italiano.

Solamente inserendo queste informazioni, Niches$$ ci ha restituito questi risultati per le descrizioni dei prodotti:

Risultati di Niches$$ per le Product Descritpions

I risultati per le Facebook Ads sono molto simili e, come possiamo vedere, in questo caso l’intelligenza artificiale non sempre ha centrato il punto.

Si possono comunque prendere degli spunti interessanti, ma sembra che non sia ancora possibile affidarsi interamente all’algoritmo di Niches$$, almeno per questo argomento e con questo input.

Creazione copy con Writesonic

Su Writesonic non è possibile creare uno “start marketing plan” quindi ho creato come prima cosa delle Product Description come puoi vedere nell’immagine.

Input richiesti da Writesonic per creare Descrizioni Prodotto

Writesonic ci ha chiesto molti meno input. Da una parte può essere un male perchè ovviamente meno input significa avere meno informazioni su cui lavorare per il software, dall’altra può essere un bene perché troppi input a volte confondono.

Vediamo che risultati ci ha restituito Writesonic:

3 Descrizioni Prodotto create da Writesonic

In realtà, come puoi vedere anche nel video, Writesonic ci ha restituito ben 10 descrizioni del prodotto.

Una interessante, ad esempio, è: “NicheS$$ è una piattaforma per la creazione di contenuti testuali che utilizza l’intelligenza artificiale per automatizzare il processo. NicheS$$ fornisce una suite completa di strumenti di scrittura e tecnologia che farà il lavoro pesante per te.”

Creare 10 descrizioni prodotto con Writesonic costa un credito. Vedremo alla fine cosa significa.

Ho creato anche delle Facebook Ads utilizzando Writesonic. In questo caso, il Tool ci richiede due input in più:

  • Occasione
  • Promozione

Nell’esempio ho lasciato vuota la prima e scritto “offerta lifetime nella seconda”.

Ecco alcuni risultati:

Anche in questo caso Writesonic ha creato 10 versioni diverse di Facebook Ads e alcune sono molto interessanti.

Copywriting tool a confronto: Niches$$ vs Writesonic

Da questa gara, probabilmente a livello di qualità dell’output, ne esce vincitore Writesonic.

Una cosa interessante è che questi software sono entrambi in offerta lifetime al momento, quindi andiamo a vedere un po’ le caratteristiche di uno e le caratteristiche dell’altro e facciamo una comparazione.

Vediamo in questa tabella i due copywriting tool a confronto.

Per qualità dell’output, come abbiamo detto, sembra vincere Writesonic, soprattutto nel caso specifico della lingua italiana.

Per l’interfaccia, anche qui Writesonic è più elegante. Non che l’interfaccia di Niches$$ non ci permetta di fare il nostro lavoro. Però diciamo che preferisco quella di Writesonic.

Entrambi i Tool sono in questo momento in offerta lifetime. Non so fino a quanto durerà questa offerta ma puoi trovare i link qui:

Non trovate l’offerta sui siti ufficiali.

Entrambi i tool sono in offerta a 59 dollari lifetime. Il che significa che potete acquistarli a questo prezzo e non pagarli più.

A questo punto verrebbe da chiedere: ma perché se Writesonic dà risultati migliori, ha un’interfaccia migliore e costano uguali, dovrebbe essere una scelta peggiore?

Ovviamente non lo è, però Niches$$ ci permette con quel prezzo di acquistare un numero di crediti mensili illimitati. Significa che ogni mese noi possiamo creare quanti contenuti vogliamo.

Invece con Writesonic ci dobbiamo limitare a 40 crediti.

Come abbiamo visto, per creare Facebook Ads o copy di prodotto ce ne serve solo uno e il software ne crea 10, quindi per arrivare a 40, diciamo che ce ne vuole. A meno che tu non abbia un’agenzia con diversi clienti, è un numero comunque che va bene alla maggior parte degli utenti.

Per creare altri tipi di contenuti che non abbiamo visto come landing page e copy lunghi ce ne richiederà 5, 6, 7, per cui a quel punto avremo bisogno di più crediti.

Personalmente credo che valga la pena avere due tool di questo tipo anche per comparare i risultati e capire quale funziona meglio per te.

Anche se i risultati di questo test possono non essere straordinari, sono sicuro che questa tecnologia farà passi da gigante nel breve periodo quindi credo che il gioco valga la candela.

Al momento, questi Tool possono essere considerati degli assistenti con idee originali, ma probabilmente in futuro potranno essere sempre più autonomi.

Cosa ne pensi? Se ti va lascia un commento!

Intanto ti invito anche ad iscriverti alla community di Lifetime Deals Italia su Facebook o LinkedIn e…

Ci vediamo al prossimo tool!

Condividi il Post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Ricevi le migliori offerte Lifetime via Email

Compila il modulo per non perdere le migliori occasioni!

Non perderti nessuna offerta... Parliamone!

small_c_popup.png

Non perdere le migliori occasioni...

Scopri le offerte Lifetime di Tool di Digital Marketing!