Tool per creare Landing Page WordPress

3 Tool per creare landing page in WordPress

Tool per creare landing page e siti web in Wordpress... Anche se non sai niente di codice!

Negli articoli precedenti abbiamo visto Tool per pianificare la tua strategia e Tool per creare i tuoi Lead Magnet.

Quello che ti serve adesso è una Landing Page!

Esistono diversi Tool che ti permettono di creare semplicemente una Landing Page in modo visivo (drag & drop).

Molti di questi strumenti sono self-hosted, cioè includono anche il servizio di hosting nell’abbonamento. Questo può essere molto comodo, ma ha anche alcuni svantaggi, come ad esempio i prezzi più alti e il fatto che “dipendiamo” dalla piattaforma che ci ospita.

In questo articolo ci concentriamo sui Visual Builder basati su WordPress, il CMS più utilizzato per creare siti web. Utilizzare WordPress ci permette di avere totale autonomia, sia dal punto di vista creativo, sia da quello tecnologico. Di contro, dovremo sapere installare e gestire WordPress e acquistare un hosting a parte.

Non preoccuparti perché non è affatto difficile e puoi trovare diversi tutorial su siti o YouTube.

Faccio una dovuta premessa: in questo articolo non elencherò tutti i Tool per creare Landing Page WordPress esistenti (non è mia intenzione fare un’enciclopedia o farti addormentare), ma quelli che ho utilizzato e con cui mi sono trovato meglio.

Mi segui?

Iniziamo!

Tool per creare Landing Page in WordPress scelti da Lifetime Deals Italia

1 – Elementor

Elementor - Tool per creare Landing Page con WordPress
Elementor

Se non ha mai sentito parlare di Elementor alza la mano…

Non posso vederti, ma scommetto che non l’hai alzata!

Elementor è il Page Builder di WordPress più popolare, con più di 5 milioni di installazioni (che continuano ad aumentare…).

Perché è così popolare?

Il primo motivo, forse banale, è che Elementor ha una versione gratuita, anche se con funzionalità limitate.

Una volta che hai iniziato a utilizzare questo Visual Builder, presto sentirai la necessità di passare alla versione PRO o quella di utilizzare degli Add-On per sfruttare tutte le potenzialità di questo Tool.

Il secondo motivo, a mio avviso, è che Elementor è un plugin che funziona con quasi tutti i Temi di WordPress. Anche se, una volta che hai capito come funziona, preferirai utilizzare un Tema “vuoto” o quasi, come Hello (gratis e fatto da Elementor) ed eventualmente creare i tuoi Template con Elementor PRO.

Il terzo motivo è che Elementor è un Tool per creare Landing Page WordPress semplice da utilizzare ed è intuitivo. Con un paio di tutorial sarai in grado di fare una Landing Page molto accattivante ed efficace. Magari utilizzando i blocchi disponibili nella Libreria o scaricando Layout da Envato Elements ad esempio…

Elementor è uno strumento completo anche per la creazione di siti web più complessi, così come tutti gli altri Tool citati in questo articolo, ma in questo momento parliamo di creare Landing Page WordPress e direi che fa un ottimo lavoro.

Versione Free
Con pochi moduli, ma in grado di creare belle Landing Page. Integrando con qualche Add-on puoi ottenere comunque tanto.

Offerta Lifetime
Non esiste un’offerta Lifetime per Elementor, ma il costo della versione PRO è veramente irrisorio per un sito (49$/anno). La licenza per 25 siti costa 199$/anno e ovviamente ti conviene se crei Siti Web o Landing Page per clienti.

Io lo utilizzo da qualche anno ed è uno dei migliori investimenti che ho fatto parlando di Tool.

Se vuoi scoprire di più su Elementor, dai un occhio al loro sito cliccando qui.

2 – Divi

Divi

Il secondo Tool per creare Landing Page che ho scelto è Divi.

C’è chi lo ama e chi lo odia. Vediamo perché…

Iniziamo con dire che, a differenza di Elementor, Divi è anche un Tema WordPress.

Sì, è vero che volendo puoi utilizzare solo il Divi Builder come plugin anche con altri Temi, ma diciamo che dà il meglio di sé quando è utilizzato nel suo insieme.

Divi è leggermente più complicato di Elementor, a mio avviso, soprattutto al primo impatto. Una volta capito (anche qui ci sono migliaia di tutorial), puoi creare – quasi – qualsiasi cosa.

Un aspetto interessante per chi inizia è che la Libreria contiene veramente tanti Layout graficamente molto belli e diversi tra loro.

Una delle maggiori critiche a Divi è che il codice è “sporco”, eccessivamente pesante. Questo può avere ripercussioni sulla velocità di caricamento.
Niente che non si possa risolvere con un buon hosting e un minimo di ottimizzazione.

Il prezzo non si basa sul numero di siti che puoi creare con Divi. Entrambi gli abbonamenti disponibili, infatti, ti permettono di installarlo su un numero illimitato di domini.
L’unica scelta è tra licenza annuale (89$) o Lifetime.


Versione Free
Non esiste una versione gratuita di Divi.

Prezzo Lifetime: 249$
Tutto illimitato. Per sempre.
Praticamente facendo una (o mezza) Landing Page per un cliente ti sei ripagato il costo di Divi a vita.

Se vuoi scoprire di più su Divi, dai un occhio al loro sito cliccando qui.

3 – Oxygen

Da due anni e mezzo sul mercato c’è Oxygen Builder.

Ed è ormai chiaro che è qui per restare e fare concorrenza ai grandi.

Oxygen è probabilmente il più complesso dei tre a livello di usabilità, ma il più pulito a livello di codice.

Da subito gli sviluppatori di Oxygen hanno basato la loro strategia sulle differenze con i competitor, soprattutto in termini di performance. Oxygen è più veloce e più elegante.

Quello che ha in meno, rispetto a Divi ed Elementor, è l’ecosistema.

Il gruppo di sostenitori è affiatato e produce tutorial e contenuti, ma il mondo di plugin, Add-on e integrazioni che esistono per i suoi competitor, al momento non è paragonabile.

Versione Free
Non esiste una versione gratuita di Oxygen.

Prezzo Lifetime: da 99$

Esistono 3 fasce di prezzo, tutte Lifetime.
Al momento sono:

  • 99$ (senza integrazione con Woocommerce e Gutenberg Block Builder)
  • 149$ con integrazione a Woocommerce (no Gutenberg Block Builder)
  • 169$ con tutto

Se vuoi scoprire di più su Oxygen, dai un occhio al loro sito cliccando qui.

Per concludere:

Come già detto, questi tre non sono gli unici Tool che ti permettono di creare facilmente Landing Page su WordPress (se vuoi puoi guardare anche Brizy e Thrive Architect), ma quelli che ho scelto io.

Quale utilizzi tu? Se non hai ancora fatto la tua prima Landing Page, quale ti incuriosisce di più?

Sei pronto per creare la tua Landing Page con WordPress?

Ti aspetto al prossimo Tool!

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto e pensi che possa essere utile ai tuoi contatti… condividilo sui tuoi canali Social!

Condividi il Post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Ricevi le migliori offerte Lifetime via Email

Compila il modulo per non perdere le migliori occasioni!

Non perderti nessuna offerta... Parliamone!

small_c_popup.png

Non perdere le migliori occasioni...

Scopri le offerte Lifetime di Tool di Digital Marketing!